NEWS

Manutenzione impianto fotovoltaico: le 8 domande più frequenti

Sostenibilità energetica a lungo termine: ecco le risposte ai dubbi più frequenti sulla manutenzione di un impianto fotovoltaico.

L’installazione di un impianto fotovoltaico non solo rappresenta un investimento sostenibile per la produzione di energia, ma richiede anche attenzione costante per garantire efficienza e durata nel tempo. In questo articolo, esploreremo le domande più frequentisulla manutenzione degli impianti fotovoltaici, analizzando i benefici e le best practice per assicurare un funzionamento efficiente a lungo termine.

Perché è importante la manutenzione dell’impianto fotovoltaico

Analogamente a qualsiasi apparecchio o impianto elettrico, il sistema fotovoltaico richiede controlli periodici per valutare le sue funzionalità e prestazioni. È importante tenere presente che nel corso degli anni alcuni componenti, come l’inverter, potrebbero necessitare di una sostituzione.

Dopo l’installazione, diventa essenziale effettuare ispezioni periodiche al fine di preservare l’efficienza del sistema e assicurare un rendimento ottimale nel tempo. Una buona notizia è che gli interventi di manutenzione di routine non comportano costi eccessivi, consentendo così di prendersi cura del sistema fotovoltaico senza incidere sul bilancio domestico.

Le operazioni di manutenzione sui moduli solari fotovoltaici e gli altri elementi dell’impianto svolgono un ruolo fondamentale nel garantire la stabilità dei sistemi di ancoraggio, contribuendo a prevenire incidenti mediante regolari operazioni di serraggio di viti e bulloni. Questa prassi assicura l’utilizzo di un impianto sicuro ed efficiente, tutelando l’investimento nel tempo.

Quando è necessaria la manutenzione

Nonostante il ciclo di vita dei sistemi fotovoltaici si estenda a più di vent’anni, questi mostrano una graduale diminuzione dell’efficienza nel tempo. Le principali cause che contribuiscono al deterioramento includono:

 

  • Smog: L’accumulo di polveri sottili nel tempo provoca una riduzione delle prestazioni del sistema.
  • Usura temporale: Le componenti dei sistemi fotovoltaici, specialmente i moduli solari, subiscono una naturale perdita di efficienza col passare del tempo.
  • Sporcizia: Diversi elementi, dalla polvere agli escrementi degli uccelli, dalle piogge di sabbia allo smog, possono accelerare la perdita di efficienza.
  • Agenti atmosferici: Fenomeni meteorologici come forti escursioni termiche e precipitazioni estreme possono danneggiare e sporcare il sistema fotovoltaico.

 

Per ritardare il processo di degradazione, è essenziale dedicare attenzione alla manutenzione dei moduli solari e degli altri componenti del sistema fotovoltaico. Ma quali sono gli interventi di manutenzione necessari? Inizialmente, è fondamentale precisare che se i vari elementi sono installati e fissati correttamente, un sistema fotovoltaico di qualità richiede pochissima manutenzione. L’installazione, se eseguita adeguatamente, non richiede ulteriori interventi, poiché gli agenti atmosferici svolgono in modo naturale la funzione di pulizia.

Tuttavia, in particolari circostanze, potrebbero essere richiesti interventi di pulizia dei moduli solari. Ad esempio, nelle aree vicine al mare l’esposizione prolungata dei pannelli all’aria salmastra rende necessarie pulizie periodiche per garantire l’efficienza. Un’altra situazione in cui la pulizia manuale dei pannelli potrebbe diventare inevitabile è la presenza di grandi alberi nelle vicinanze: la rimozione delle foglie depositate sui pannelli è consigliata per evitare ostacoli al passaggio della luce solare.

Inoltre, è cruciale monitorare costantemente i livelli di produzione e l’efficienza del sistema, identificando potenziali problematiche o malfunzionamenti e intervenendo di conseguenza. Il monitoraggio dovrebbe estendersi a tutte le componenti del sistema, compresi i pannelli solari, il generatore fotovoltaico e gli inverter.

Dubbi sulla manutenzione?

Ecotec è qui per darti supporto e fornirti un'assistenza personalizzata

Manutenzione ordinaria: i 5 consigli più importanti

Per assicurare un adeguato funzionamento del sistema fotovoltaico, è essenziale seguire alcune linee guida per la manutenzione ordinaria, con una serie di procedure e controlli eseguibili dal proprietario o da un esperto tecnico.

Effettua regolarmente la pulizia dei pannelli fotovoltaici

L’efficienza dei pannelli fotovoltaici può essere compromessa dall’accumulo di sporco sulla superficie nel corso del tempo. Pertanto, è imperativo pulire periodicamente i moduli utilizzando detergenti specifici, impiegando detergenti appositamente formulati e spazzole non abrasive per evitare graffi sulla copertura dei moduli. Se i pannelli sono accessibili in sicurezza, è possibile eseguire la pulizia autonomamente; in alternativa, è consigliabile chiamare un’azienda specializzata per una pulizia più approfondita una o due volte l’anno, oppure affidarsi a professionisti.

Ispeziona l’integrità dei moduli fotovoltaici

È necessario controllare periodicamente che il vetro dei moduli fotovoltaici sia integro, specialmente dopo temporali con la caduta di foglie e rami dagli alberi circostanti. Anche una minima crepa potrebbe compromettere l’efficienza dei pannelli, pertanto è consigliabile contattare prontamente un tecnico o monitorare attentamente le prestazioni dei moduli per alcuni giorni.

Verifica il serraggio dei componenti di fissaggio

Almeno una volta all’anno, è indispensabile che un tecnico verifichi il serraggio dei componenti di fissaggio dell’impianto, per assicurare la corretta stabilità dei sistemi di ancoraggio e della struttura di supporto dei moduli fotovoltaici. Questo controllo può essere associato alla pulizia dei moduli e all’ispezione degli elementi elettrici per ottimizzare le operazioni.

Monitora il rendimento dell’impianto

Una pratica cruciale per la manutenzione ordinaria del sistema fotovoltaico è il monitoraggio delle prestazioni dei pannelli solari, per garantire che l’efficienza sia conforme alle aspettative. Attualmente, sono disponibili sistemi di monitoraggio remoto attraverso app, consentendo la verifica dell’efficienza dei moduli tramite smartphone e l’intervento in caso di anomalie.

Elimina la neve dai moduli

Nelle aree in cui gli inverni sono particolarmente rigidi, con abbondanti e frequenti nevicate, è essenziale rimuovere la neve dai pannelli fotovoltaici prima che si congeli. In caso contrario, è consigliabile attendere che il sole la sciolga naturalmente per evitare danni ai moduli, evitando l’uso di sale, poiché corrode le superfici dei pannelli.

FAQ: le domande più frequenti

1. Perché fare la manutenzione all’impianto fotovoltaico?

Un impianto pulito e ben mantenuto genera più energia, massimizzando il ritorno sull’investimento. La sicurezza è un altro aspetto rilevante; attraverso la manutenzione periodica, è possibile identificare e risolvere potenziali rischi.

2. La manutenzione è obbligatoria?

La manutenzione è obbligatoria solo per gli impianti con una potenza superiore a 11,08 kW. Tuttavia, è fortemente consigliata anche per impianti più piccoli per mantenere l’efficienza e la sicurezza.

3. Qual è il costo annuale della manutenzione?

Il costo annuale della manutenzione varia generalmente tra 100 e 300 euro. Questo investimento è cruciale per preservare le prestazioni dell’impianto e massimizzare il rendimento.

4. Quando è necessaria la manutenzione straordinaria?

La manutenzione straordinaria dovrebbe essere effettuata almeno una volta all’anno. Include controlli più approfonditi e interventi che richiedono la competenza di un tecnico specializzato.

5. Come pulire i pannelli solari in modo efficace?

La pulizia regolare dei pannelli è essenziale. Mentre esistono kit fai da te, è consigliabile affidarsi a professionisti per garantire una pulizia accurata senza danni.

7. Quando rivolgersi a un tecnico specializzato?

La manutenzione straordinaria richiede interventi complessi e delicati. Queste operazioni devono essere effettuate da un professionista, quindi è fondamentale evitare il fai da te in queste circostanze per non mettere a rischio la propria incolumità e danneggiare l’impianto.

8. Cosa controllano i tecnici specializzati durante la manutenzione?

I tecnici specializzati verificano il rendimento, la presenza di danni sui pannelli, controllano i collegamenti elettrici, l’inverter e sostituiscono componenti se necessario.

Proteggi il tuo investimento solare

Affida il tuo impianto a Ecotec
manutenzione-impianto-fotovoltaico